12-15/11/2020

4 GIORNI

Via Francigena: olio, vino e zafferano

Biodistretto di San Gimignano

Toscana

Italy

370€
a persona

Sistemazione in camera doppia.

Supplemento per camera singola: 15€ a notte.

Soluzioni personalizzate per famiglie.

Programma di 4 giorni:

I giorno: 14.30 arrivo e sistemazione nel Bioagriturismo. Alle ore 15.30 escursione a piedi su un breve tratto della Via Francigena tra scorci panoramici, luoghi sacri e tracce di memoria etrusca (La Pieve di Cellole). Cena a tema con degustazione a base di ZAFFERANO. Serata conviviale.

II giorno : colazione e partenza con mezzi propri per l’Azienda Agricola Floriddia, modello di filiera chiusa con produzione di grani antichi biologici dal campo alla tavola. Visita guidata ai campi, al mulino e al pastificio e pranzo-degustazione con prodotti aziendali biologici. Nel pomeriggio visita guidata di Poggio di Camporbiano nel Biodistretto di San Gimignano, una cooperativa che ancora oggi sperimenta un’altro modo di convivere e fare economia, con la produzione di grani antichi e formaggi biodinamici di capra e di mucca, con l’uso di caglio vegetale autoprodotto. Rientro in agriturismo. Cena-degustazione a cura del Biodistretto, presentazione dei progetti locali.

III giorno: dopo colazione, si parte a piedi dall’agriturismo per percorrere la tappa numero 31 della Via Francigena (San Gimignano - Gambassi T.) tra foliage autunnale e i paesaggi agricoli di uno degli angoli più pittoreschi della campagna toscana. Arrivo a Gambassi Terme, e pranzo biovegetariano presso A-Terra Associazione Produttori Colline Toscane. Nel pomeriggio visita di San Gimignano e cena libera. 

IV giorno: dopo la colazione, cerchio di chiusura. Saluti e rientro. 


Il pacchetto comprende:

  • 3 pernottamenti in camera doppia presso il bioagriturismo con colazione
  • accompagnamento durante tutto il soggiorno
  • visita guidata delle aziende agricole
  • guida escursionistica abilitata durante le escursioni lungo la via Francigena in programma
  • 2 cene con prodotti biologici e biodinamici (acqua inclusa)
  • la visita guidata di San Gimignano
  • assicurazione di viaggio

Il pacchetto non comprende:

  • il pranzo biovegetariano a Gambassi (15€) e la cena libera a San Gimignano.
  • i trasferimenti tra le varie aziende.
  • tutto quanto non espressamente indicato nella voce "il pacchetto comprende".

Zafferano e grani antichi sulla Via Francigena

San Gimignano, dichiarata dall'Unesco come patrimonio mondiale dell'umanità, con il suo centro storico e le 13 antiche torri, non ha certo bisogno di promozione turistica. Ma è proprio in questo periodo di bassa stagione, e grazie all'interruzione dell'andirivieni dei bus turistici (il Covid a volte aiuta!), che può dare il meglio di sé. I paesaggi rurali delle colline senesi a novembre hanno molto da offrire: la raccolta delle olive, l'odore del mosto nelle cantine, le castagne, i tartufi...e i fiori di zafferano pronti per essere essiccati. La raccolta dello zafferano avviene proprio attorno prima metà di novembre, con un cambio di colore rispetto allo scenario del foliage autunnale: i sei petali di colore violetto intenso racchiudono il rosso porpora degli stimmi, inzaccherati con il giallo acceso del polline.

Un inaspettato incontro, tra gli uliveti e i vigneti, di San Gimignano, dove si trovano ancora degli agricoltori biologici associati nel Consorzio di tutela dello zafferano DOP, dove la coltivazione dello zafferano è storicamente accertata fin dal 1200. Questa spezia, ricca di minerali e carotenoidi antiossidanti, nel Medioevo si utilizzava per la farmacopea, e persino per l'arte pittorica: i dipinti della scuola senese e fiorentina ne sono una grandissima testimonianza. Ma il suo uso principale, oggi come allora, è quello di insaporire e dare colore alle pietanze. Purtroppo quello che di solito troviamo in commercio è quasi tutto importato dall'Iran, polverizzato e tagliato con altre spezie di colore giallo come la curcuma. Per questo motivo, lo zafferano di San Gimignano viene commercializzato allo stato puro, lasciando i sottili filamenti.

In questo contesto, Gabriele Bindi, autore di Terra Nuova, in veste di guida ambientale ha creato un pacchetto di 4 giorni al di fuori dalle solite rotte turistiche, accompagnando i novelli viandanti tra i paesaggi autunnali della campagna toscana, lungo i sentieri e gli sterrati della Via Francigena, in uno dei percorsi più ricchi di storia e arte. Si vanno a incontrare le esperienze rurali più genuine, all'interno della rete del locale Biodistretto di San Gimignano, associazione che raggruppa 35 produttori biologici di cereali, olio, pasta, formaggi, ortaggi antichi, la celebre Vernaccia e il Chianti dei Colli Senesi. Nel percorso sono previste diverse degustazioni di zafferano, vino, olio extravergine fresco di spremitura, e dei formaggi prodotti dall'azienda biodinamica di Poggio di Camporbiano con l'uso di caglio vegetale. In questo percorso, curato dal nostro autore, non potevano mancare i grani antichi. Nel secondo giorno è prevista la visita all'azienda agricola biologica Floriddia, un modello agricolo esemplare, che coniuga la coltivazione di vecchie varietà di frumento su una superficie disponibile di 270 ettari e li trasforma in loco, con un mulino a pietra e un pastificio che lavora con le basse temperature. L'incontro con Rosario, persona affabile e gioviale, è sempre un po' speciale, dando l'idea di chi nel mondo rurale non ha mai perso la visione umana, sociale ed ecologica del coltivare. Con i contratti di rete Floriddia ha messo insieme 10 aziende biologiche, tutte confinanti, che seminano frumenti di vecchie varietà su un ammontare complessivo di circa 800 ettari. Viene fatta la visita al mulino, al pastificio, e degustazioni dei prodotti da forno fatti sul posto.

Equipaggiamento:

Scarponi da trekking alti alla caviglia, e in buone condizioni / giacca a vento impermeabile / mantellina anti pioggia / maglioncino in pile / indumenti comodi per camminare / cappello o copricapo / zaino in buone condizioni / borraccia /si consiglia l’uso di bastoncini da trekking;   

Condizioni di realizzazione: 

Il prezzo di 370 è valido per un gruppo minimo di 12 persone. Il viaggio verrà attivato anche per un gruppo dalle 8 alle 11 persone al costo di 410€. Vi preghiamo, se interessati di compilare il modulo di prenotazione per verificare l'effettiva attivazione del viaggio. 

Provvedimenti Covid-19:

  • Tutti i nostri viaggi si svolgono in sicurezza e conformi alla normativa covid.
  • Per favore, leggete attentamente le linee guida (in allegato) che abbiamo stilato in base alle normative attualmente vigenti in Italia consultabili sul sito del Ministero della Salute.
  • Il pernottamento nelle camere doppie e quadruple tra non conviventi o persone non appartenenti allo stesso nucleo famigliare è possibile previa sottoscrizione dell'autocertificazione.


Per info e prenotazioni: 

Mail: ilaria@viandantisi.it

Cell: 335 7434964


Termine d'iscrizione:
1 novembre 2020

ULTERIORI INFORMAZIONI: RACCOMANDAZIONE COVID.pdf Autodichiarazione Sostitutiva.pdf MODULO PRENOTAZIONE CONTATTACI


ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Il sottoscritto Interessato, letta l’informativa ed acquisite le informazioni fornite dal Titolare del trattamento: procedendo con l'iscrizione, richiede ad essere aggiornato su tutte le iniziative promozionali e commerciali, attraverso l’invio di materiale pubblicitario e/o promozionale tramite email.