16-18/04

3 GIORNI

Primavera in Val Venosta

Trentino-Alto Adige

Italy

350€
a persona



Supplemento camera singola € 20,00 a notte.

Bambini: 0-2 gratis, sconto del 20% dai 2 ai 12 anni.

Programma di 3 giorni:


I giorno: ritrovo alle 11 presso la stazione dei treni di Trento. Ore 11:17 partenza per Silandro. Viaggio in treno di 3 ore circa. Arrivo presso la stazione dei treni di Silandro, trasferimento in pulmino all'azienda,  giro in carrozza e presentazione del Biohof Vill con il direttore Erich, cena e pernottamento presso il Biohotel 

II giorno: colazione, viaggio in treno da Silandro a Malles (30 min), passeggiata di 1 ora guidata da Malles a Glorenza tra i meleti in fiore, visita guidata di Glorenza, a scelta visita al Museo di Paul Flora, pranzo presso locale tipico, passeggiata di  30 min fino alla stazione di Sluderno, viaggio in treno da Sluderno a Silandro, cena presso il Biohotel, concerto di musica tradizionale della Val Venosta e pernottamento

III giorno: colazione, incontro con Erich Vill e gli altri rappresentanti della cooperativa agricola locale, passeggiata sulla Sonnenpromenade di 30 min o tempo libero nel centro storico di Silandro, pranzo presso il Biohotel, trasferimento in pulmino alla stazione dei treni. Ore 14:48 partenza del treno per Trento. Viaggio in treno di 3 ore circa fino a Trento 


Il pacchetto comprende:

  • accompagnamento e assistenza durante tutto il soggiorno
  • tutti i trasferimenti interni e il trasporto da Trento a Silandro per raggiungere la struttura
  • 2 pernottamenti in camera doppia in Biohotel con prima colazione biologica
  • tutti i pasti previsti dal programma
  • la Venosta Card - trasporto in treno gratuito in tutto il Trentino Alto Adige
  • visita guidata aziendale con escursione in carrozza
  • concerto di musica tradizionale della Val Venosta
  • passeggiata guidata e osservazione della flora e della fauna della Val Venosta con la guida naturalista Siegfried
  • visita guidata di Glorenza
  • assicurazione di viaggio 


Il pacchetto non comprende:

  • l'ingresso alla mostra di Paul Flora a Glorenza
  • il viaggio in treno fino a Trento

 "La Val Venosta regala in primavera uno spettacolo straordinario: la fioritura degli alberi da frutto e soprattutto dei meleti, che coprono di colore campi e colline. Il profumo fresco e delicato dei germogli rosa e bianchi in fiore accompagnerà il nostro viaggio, completamente green. Conosceremo l'azienda agricola biologica di Erich Vill a Silandro e ci avventureremo in un facile trekking da Malles a Glorenza con l'esperta guida locale Siegfried" 
Edifici bianchi con inserti in legno, una stalla, granai spaziosi, un bell’orto rigoglioso, galline, gatti e l’allegro nitrito dei cavalli, persone semplici e cordiali - tutto questo fa parte dell'azienda agricola biologica Vill a Silandro capoluogo della Val Venosta. Silandro si trova a poca distanza dal Lago di Resia, una delle attrazioni naturali più apprezzate della Val Venosta. Il Lago di Resia è conosciuto per il suo campanile, che si affaccia alla vista solitario su questo bacino artificiale ed è l'unico edificio rimasto scoperto del paese che è stato completamente sommerso. 

I nostri viandanti riceveranno la VenostaCard, che da' diritto all’utilizzo del treno in Val Venosta e tutti gli altri treni regionali e trasporti pubblici in Alto Adige da e fino a Trento.

Con il motto: "abbiamo preso in prestito la terra dai nostri figli“ la famiglia Vill produce e coltiva i suoi meleti con il metodo dell'agricoltura biodinamica dagli anni 60'. Ma la prima traccia scritta di questa azienda, che è passata di mano in mano a diverse famiglie agricole della zona di generazione in generazione, si trova già nell’undicesimo secolo. La famiglia Vill conduce l’azienda agricola ormai da cento anni e nella quarta generazione. In questo viaggio vi porteremo in una divertente giro in carrozza tra i meleti in fioritura, durante la quale Erich ci racconterà i segreti della coltivazione delle mele secondo i criteri della biodinamica e quelli della certificazione DEMETER. Presso il Landhotel Anna, la moglie di Erich Anna preparerà per noi saporite pietanze secondo le antiche ricette della zona, all'insegna di una cucina semplice e genuina, tutta a base di prodotti biologici e biodinamici. Immancabili i canederli serviti "asciutti" con burro fuso, com'è consuetudine nella zona, il delizioso strudel di mele fatto con la pasta frolla e il dolce succo e sidro di mele.

La purezza della natura dell'ambiente esterno è percepibile anche all'interno del Landhotel Anna dove pernotteremo. Le stanze e gli appartamenti sono stati progettati e realizzati con materiali ecologici: dal puro cotone biologico per la biancheria, al legno per i pavimenti, ai prodotti di pulizia utilizzati per non provocare allergie. La stessa ristrutturazione della casa padronale, nel 1995, è avvenuta infatti espressamente con materiali ecologici. 

La giornata di domenica abbiamo organizzato un bel trekking, adatto a grandi e piccoli, accompagnati dall'esperta guida naturalistica Siegfried. Da Silandro prenderemo il comodo treno regionale e attraversando meleti e castelli, raggiungeremo Malles, un paese in cui negli ultimi anni in seguito alle proteste dei cittadini si sono prese particolari misure cautelative in difesa dell'ambiente e dei terreni coltivati. Da lì in poco meno di un'ora raggiungeremo a piedi Glorenza. Alle pendici del colle di Tarces, questa graziosa cittadina è conosciuta come la più piccola dell'Alto Adige ed è circondata da mura, costruite da Ferdinando d'Asburgo e completate nel 1580, che racchiudono uno dei centri storici più affascinanti d'Italia. Ascoltando le spiegazioni di Siegfried cammineremo sotto i portici di Glorenza e cammineremo a lato del fiume Adige che costeggia la cinta muraria, fino a raggiungere la piccola piazza del mercato con la fontana e gli edifici affrescati del 500'. Qui, chi lo vorrà, potrà visitare la mostra di Paul Flora, uno degli artisti e illustratori più apprezzati fino agli anni 60'. Pranzeremo presso l'Hotel Grüner, dove potremo degustare le specialità gastronomiche della tradizione locale, dagli antipasti tradizionali a base di saraceno e patate, alle prelibatezze dolci come i canederli di albicocche, la Palabiraschmarrn, frittata dolce con pera Pala, accompagnate da succhi e ottimi vini locali. 

Conduttrice: Ilaria Vudafieri

Condizioni di realizzazione: 
Il viaggio verrà attivato al raggiungimento di un numero minimo di 12 persone. Vi preghiamo, se interessati, di compilare il modulo di prenotazione senza impegno in modo da verificare l'attivazione del viaggio.

Per info e prenotazioni: 
Mail: ilaria@viandantisi.it
Cell: 335 7434964







Termine d'iscrizione:
30 marzo 2021

ULTERIORI INFORMAZIONI: CONTATTACI


ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Il sottoscritto Interessato, letta l’informativa ed acquisite le informazioni fornite dal Titolare del trattamento: procedendo con l'iscrizione, richiede ad essere aggiornato su tutte le iniziative promozionali e commerciali, attraverso l’invio di materiale pubblicitario e/o promozionale tramite email.