5 GIORNI

Rigenerarsi al Bioagriturismo "Il Cerreto"

Toscana

Italy

690€
a persona

Sistemazione in camera doppia.

€ 650,00 a persona per 7 notti in appartamento da 4 persone

Programma di 5 giorni:


-check in ogni MARTEDI' - check out SABATO 

-Validità: dal 16 giugno al 5 settembre 2020

-attivazione minima 2 partecipanti

-Cancellazioni per provvedimenti Covid-19 con rimborso totale


I giorno km. 5: Ritrovo nel primo pomeriggio e incontro alle 14.30 con la guida presso l'agriturismo. Presentazione del viaggio con possibilità di personalizzazione delle escursioni nella terza giornata. Nel pomeriggio visita al borgo medioevale di Pomarance, delizioso borghetto di 5700 anime dove storia, cultura ed enogastronomia sono espressioni autentiche del lifestyle di una Toscana ancora verace ed emozionante. Aperitivo e cena biologica presso l'agriturismo

II giorno km. 54 (Pomarance - San Gimignano) + km. 30 (San Gimignano-Volterra): Prima colazione biologica in agriturismo Trasferimento a San Gimignano e incontro programmato con la guida. Tempestata dalla sue torri che si intravedono da lontano, è uno dei borghi medioevali più antichi della Toscana. Dal 1990 è patrimonio dell'Unesco e la sua fama è da ricollegarsi proprio all'incredibile quantità di torri che svettano sui tetti del piccolo comune. Nel periodo di massimo splendore ne se contavano addirittura 72 anche se ad oggi ne restano in piedi una quindicina. Visita guidata della città e del Duomo, vero e proprio tempio di fede e di arte, considerato uno dei più prestigiosi della Toscana che regala un ciclo di affreschi tra i più interessanti e mai ristrutturati in Toscana, quindi completamente originali del 1300. Pranzo libero da scegliersi a San Gimignano o Volterra. Nel pomeriggio partenza per Volterra e visita guidata dell'antico borgo dall'aspetto inconfondibilmente medioevale. Qui la storia ha lasciato un segno di continuità dal periodo etrusco fino all'Ottocento: la cittadina è ricca di tesori artistici di grandissimo rilievo che vive grazie alla cultura e mette l'uomo al centro in un dialogo costante tra tradizione e innovazione. Candidata a Capitale Italiana della Cultura gode di numerosi finanziando permettendo così diversi progetti di valorizzazione della città, tra cui la realizzazione all'interno del carcere della fortezza di un teatro stabile. La visita al Palazzo dei Priori, maestoso e solenne terminerà con uno sguardo a 360 gradi su tutta Volterra dalla torre campanaria. Appena fuori dalle mura il maestoso spettacolo naturale di verdi colline e paesaggi sconfinati lasciano senza fiato, in particolare rivolgendo lo sguardo a nord ovest dove si scorgono le Balze, delle gigantesche voragini aperte nel suolo frutto di un antichissimo fenomeno di erosione. La condotta locale Slow Food segnala il ristorante "La Carabaccia" nel centro di Volterra come autentica trattoria toscana che propone ogni giorno piatti diversi per far rivivere il gusto dei tempi lontani scegliendo solamente tra 2 primi e 2 secondi, sapientemente preparati con materie prime d'eccellenza.


III giorno a scelta tra 3 opzioni (in caso di gruppo si dovrà concordare una sola opzione comune) - Visita guidata di Siena km. 62,7 o - Visita alla Costa degli Etruschi con degustazione a Bolgheri km. 40 - Visita alla Costa degli Etruschi, Baratti e Populonia km. 74. Prima colazione biologica in agriturismo. In questa giornata si potrà scegliere se visitare Siena o spostarsi verso Livorno per visitare la Costa degli Etruschi e Bolgheri oppure arrivare fino a Baratti e Populonia.

Opzione 1 - Siena. Trasferimento a Siena e incontro con la guida. Siena è famosa soprattutto per il palio che quest'anno, dopo 76 anni non si svolgerà. Punto principale della città è Piazza del Campo, la celebre piazza del Palio dominato dal Palazzo Pubblico e alla Torre del Mangia. Visitando il Duomo gotico si potrà godere della bellezza di una gran quantità di opere di Donatello, Pisano e Michelangelo. Lasciata la guida si potrà godersi la città godendosi una tranquilla passeggiata e trascorrere qualche minuto alla Libreria Piccolomini che custodisce gli affreschi del Pinturicchio ed un eccezionale pavimento ad intarsi e commessi marmorei.

Opzione 2 - Costa degli Etruschi e Bolgheri. Ci si dirige verso la costa Tirrenica, propriamente chiamata "degli Etruschi" grazie ai primi insediamenti di questo popolo intorno al IX Sec. A.C., un luogo meno conosciuto rispetto alle città toscane per eccellenza e più frequentate, ma proprio per questo più tradizionale capace di regalare suggestivi scorci su tutto l'Arcipelago Toscano. Visita guidata del Castello di Bolgheri, partendo dal famoso e suggestivo Viale di San Guido, tanto decantato nell'omonima poesia del Carducci, con i "cipressi che corrono alti e fieri in duplice filar". La visita terminerà con una degustazione all'apice dell'enologia mondiale (biologica), localizzata lungo la strada del vino e dell'olio della Costa degli Etruschi, che attraversa distese di vigneti con un'indimenticabile vista mare.

Opzione 3: Costa degli Etruschi - Baratti e Populonia E' questo il luogo dove maggiormente si può respirare la vera essenza della Costa degli Etruschi. Grazie ad una passeggiata di circa un'ora e mezza attraverso una folta vegetazione marittima, si possono ammirare i luoghi dove più di 3000 anni fa gli Etruschi decisero di stanziarsi. La visita proseguirà quindi al Castello di Populonia che domina il Golfo di Baratti che, grazie al suo mastio regala un'indimenticabile vista a 360 gradi su tutto l'arcipelago Toscano e sulla costa interna. Cena libera.

IV giorno: Prima colazione biologica in agriturismo. Visita dell'azienda agricola biodinamica "Il Cerreto" con personale interno all'azienda; spiegazione delle tecniche di base del metodo biodinamico in agricoltura. Pranzo biologico presso l'agriturismo. Pomeriggio libero per godersi la natura circostante e per fare una nuotata nella bellissima biopiscina. Si consiglia una visita al Parco Naturalistico delle Biancane nei pressi di Monterotondo, un geomuseo (ad entrata libera) unico nel suo genere. La geotermia caratterizza infatti questo paesaggio al confine tra le province di Pisa e Grosseto. Diverse le diverse manifestazioni geotermiche come soffioni, fuoriuscite di vapore dal terreno, putizze e fumarole. Lezione di yoga e cena biologica presso l'agriturismo.

V giorno: Prima colazione biologica in agriturismo e check out entro le 10,00. A concludere il viaggio, per chi prosegue verso sud, con una passeggiata in autonomia a Bagno Vignoni, piccola stazione termale di grande fascino tutta concentrata attorno all'antica grande vasca di acqua sulfurea, una sorta di fantasmagorica e fumante piazza d'acqua, amata anche da Lorenzo il Magnifico e in tempi recenti sfondo scenografico di numerosi film. Prima del rientro a casa potete regalarvi un trattamento benessere o semplicemente godere del beneficio di queste meravigliose acque termali.


Il pacchetto comprende:

  • 4 pernottamenti presso il BioHotel "Il Cerreto"
  • 1 aperitivo, 3 cene e 1 pranzo biologico
  • la visita guidata all'azienda
  • 1 degustazione di vino e olio
  • 3 visite guidate di una città d'arte da 2 ore cadauna con guida accreditata
  • 1 lezione di yoga (la giornata verrà comunicata prima dell'arrivo)
  • assicurazione medica obbligatoria
  • tassa di soggiorno

Il pacchetto non comprende:


  • trasporto all'agriturismo, trasferimenti interni ed eventuali parcheggi
  • pasti e bevande non espressamente citati
  • tasse di soggiorno, laddove in vigore, da regolare direttamente
  • mance ed extra in genere, spese a carattere personale
  • eventuale assicurazione di annullamento viaggio
  • tutto quanto non indicato nella voce "La quota comprende".

Il payoff del BioAgriturismo Il Cerreto racchiude perfettamente il senso di questo week end che proponiamo in Toscana. Il Cerreto, una delle poche in Italia ad avere la certificazione di BioHotel, è un'oasi di tranquillità nel cuore verde intenso della Toscana, in Alta Val di Cecina, tra la città etrusca Volterra e Larderello, centro mondiale della Geotermia. Nella collina dove si trova, con i suoi colori morbide naturali, ci lasceremo cullare dal bisbiglio del vento; tutto sembra sospeso o appeso al cielo. L'azienda agricola coltiva dal 1988 i suoi 430 ettari senza l'ausilio di nessun prodotto di sintesi chimica. Si distinguono per la coltivazione di legumi e cereali ad elevato valore nutrizionale, soprattutto da sementi antiche del grano Senatore Capelli e Khorasan oltre a dedicarsi agli ortaggi, ai frutteti, ad una piccola produzione di miele e olio. La visita all'azienda, con la spiegazione del metodo di coltivazione e della filosofia che sta alla base del loro lavoro, offrirà una sintesi perfetta della vita del prodotto, partendo dal campo fino al confezionamento.
Potrete usufruire della Biopiscina, tra ninfee e fiori di loto, per poi rilassarvi al mite sole di giugno accarezzati dalla brezza del vento tra le colline. Alloggerete nell'edificio ottocentesco da poco ristrutturato. Le comode e accoglienti camere, sono arredate seguendo indicazioni sul posizionamento geomagnetico, oltre ad avere tutti i materiali di origine naturale, dal cotto, alle cere, alle vernici, al legno, alla biancheria per finire con i prodotti per la cura personale. 

Provvedimenti Covid-19:
  • Tutti i nostri viaggi e soggiorni si svolgono in sicurezza e conformi alla normativa covid.
  • Per favore, leggete attentamente le linee guida (in allegato) che abbiamo stilato in base alle normative attualmente vigenti in Italia consultabili sul sito del Ministero della Salute

Per info e prenotazioni:
Mail: katia@viandantisi.it
Cell: 339 3685886

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Il sottoscritto Interessato, letta l’informativa ed acquisite le informazioni fornite dal Titolare del trattamento: procedendo con l'iscrizione, richiede ad essere aggiornato su tutte le iniziative promozionali e commerciali, attraverso l’invio di materiale pubblicitario e/o promozionale tramite email.