4 GIORNI

Estate in Val Venosta tra i meleti biodinamici dell'azienda Vill

VAL VENOSTA

Trentino-Alto Adige

Italy

270€
a persona

Sistemazione in camera doppia.

Programma di 4 giorni:

-check in ogni DOMENICA - check out MERCOLEDI'
-Validità: dal 13 giugno al 30 settembre 2020 
-attivazione minima 2 partecipanti 
-Cancellazioni per provvedimenti Covid-19 con rimborso totale

Il pacchetto comprende:

  • 3 pernottamenti con trattamento di mezza pensione in camera doppia senza balcone (con balcone a richiesta)
  • Venosta Card per due persone per usufruire dei mezzi pubblici all'interno della regione
  • l'ingresso alla Terme di Laces per 2 persone
  • giro in calesse tra i meleti con presentazione dell'azienda 
  • un buono da € 30,00 da utilizzare per passeggiata a cavallo o per acquisto prodotti dell'azienda
  • l'accesso alle strutture sportive Silandro (tennis, tennis da tavolo, minigolf e biliardo)
  • tassa di soggiorno per 2 persone


Il pacchetto non comprende:

  • le bevande
  • eventuali guide naturalistiche

La natura della Val Venosta, in Alto Adige, caratterizzata da innumerevoli frutteti e prati verdi, accompagnerà il vostro viaggio, completamente green. Conoscerete l'azienda agricola biologica di Erich Vill a Silandro e se lo vorrete, vi potrete avventurare in più o meno facili trekking, come quello da Malles a Glorenza.

Edifici bianchi con inserti in legno, una stalla, granai spaziosi, un bell’orto rigoglioso, galline, gatti e l’allegro nitrito dei cavalli, persone semplici e cordiali - tutto questo fa parte dell'azienda agricola biologica Vill a Silandro capoluogo della Val Venosta. Silandro si trova a poca distanza dal Lago di Resia, una delle attrazioni naturali più apprezzate della Val Venosta. Il Lago di Resia è conosciuto per il suo campanile, che si affaccia alla vista solitario su questo bacino artificiale ed è l'unico edificio rimasto scoperto del paese che è stato completamente sommerso. 

I nostri viandanti riceveranno la VenostaCard, che da' diritto all’utilizzo del treno in Val Venosta e tutti gli altri treni regionali e trasporti pubblici in Alto Adige da e fino a Trento.

Con il motto: "abbiamo preso in prestito la terra dai nostri figli“ la famiglia Vill produce e coltiva i suoi meleti con il metodo dell'agricoltura biodinamica dagli anni 60'. Ma la prima traccia scritta di questa azienda, che è passata di mano in mano a diverse famiglie agricole della zona di generazione in generazione, si trova già nell’undicesimo secolo. La famiglia Vill conduce l’azienda agricola ormai da cento anni e nella quarta generazione. In questo viaggio vi porteremo in una divertente giro in carrozza tra i meleti in fioritura, durante la quale Erich ci racconterà i segreti della coltivazione delle mele secondo i criteri della biodinamica e quelli della certificazione DEMETER. Presso il Landhotel Anna, la moglie di Erich Anna preparerà per noi saporite pietanze secondo le antiche ricette della zona, all'insegna di una cucina semplice e genuina, tutta a base di prodotti biologici e biodinamici. Immancabili i canederli serviti "asciutti" con burro fuso, com'è consuetudine nella zona, il delizioso strudel di mele fatto con la pasta frolla e il dolce succo e sidro di mele.

La purezza della natura dell'ambiente esterno è percepibile anche all'interno del Landhotel Anna. Le stanze e gli appartamenti sono stati progettati e realizzati con materiali ecologici: dal puro cotone biologico per la biancheria, al legno per i pavimenti, ai prodotti di pulizia utilizzati per non provocare allergie. La stessa ristrutturazione della casa padronale, nel 1995, è avvenuta infatti espressamente con materiali ecologici. 

Il luogo è perfetto per passeggiate adatte a grandi e piccini e volendo si può prenotare direttamente in struttura una guida naturalistica esperta. Da Silandro si può prendere il treno regionale e attraversando meleti e castelli, raggiungere Malles, un paese in cui negli ultimi anni in seguito alle proteste dei cittadini si sono prese particolari misure cautelative in difesa dell'ambiente e dei terreni coltivati. Da lì in poco meno di un'ora si può raggiungere a piedi Glorenza. Alle pendici del colle di Tarces, questa graziosa cittadina è conosciuta come la più piccola dell'Alto Adige ed è circondata da mura, costruite da Ferdinando d'Asburgo e completate nel 1580, che racchiudono uno dei centri storici più affascinanti d'Italia. Il fiume Adige che costeggia la cinta muraria, vale una passeggiata, fino a raggiungere la piccola piazza del mercato con la fontana e gli edifici affrescati del 500'. Qui, chi lo vorrà, potrà visitare la mostra di Paul Flora, uno degli artisti e illustratori più apprezzati fino agli anni 60'. Potrete pranzare presso l'Hotel Grüner per degustare le specialità gastronomiche della tradizione locale, dagli antipasti tradizionali a base di saraceno e patate, alle prelibatezze dolci come i canederli di albicocche, la Palabiraschmarrn, frittata dolce con pera Pala, accompagnate da succhi e ottimi vini locali. 

Per info e prenotazioni:
Mail: ilaria@viandantisi.it
Cell: 335 7434964











ULTERIORI INFORMAZIONI: CONTATTACI


ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Il sottoscritto Interessato, letta l’informativa ed acquisite le informazioni fornite dal Titolare del trattamento: procedendo con l'iscrizione, richiede ad essere aggiornato su tutte le iniziative promozionali e commerciali, attraverso l’invio di materiale pubblicitario e/o promozionale tramite email.