29-01/04/2024

4 GIORNI

Pasqua bio ospitati da uno dei fondatori del biologico italiano

Isola del Piano (PU)

Marche
Italia

295,00

a persona

PRENOTA

Programma di 4 giorni:

  • Arrivo nel primo pomeriggio e check in. Tempo libero per fare una passeggiata in collina o visitare Cartoceto, fermandosi all'azienda agricola Beltrami per una degustazione di caprini di fossa. Cena in locanda Girolomoni.
  • Colazione biologica e giornata libera per visitare Urbino (guida privata per la visita della città, su richiesta) e cena libera.
  • Colazione biologica e pranzo di Pasqua presso la Locanda Girolomoni. Visita al Museo Contadino presso il Monastero. Tempo libero e cena libera
  • Colazione biologica e check out.

Possibilità di personalizzare il weekend con una notte in meno o modificando l'arrivo e la partenza, rispetto a quanto proposto.


Il pacchetto comprende:

  • 3 pernottamenti in camera doppia con bagno presso il Monastero di Montebello
  • 1 cena a tre portate, bibite escluse
  • 1 pranzo di Pasqua con bibite incluse

Il pacchetto non comprende:

  • La visita guidata privata di Urbino (su richiesta e su prenotazione)
  • la tassa di soggiorno
  • tutto quanto non espressamente indicato nè "il pacchetto comprende"

Se non avete mai visitato la Cooperativa Girolomoni, il periodo pasquale è un ottimo momento per organizzarsi un tour last-minute e trascorrere la Pasqua nelle Marche.

Siamo tra le dolci colline di Isola del Piano, a quindici chilometri da Urbino. Domina il magnifico Monastero di Montebello, edificio architettonico di fine Trecento interamente restaurato dalla famiglia Girolomoni, luogo storico di Gino, uno dei padri del biologico in Italia. Di questo luogo se ne era innamorato e dedicò gran parte della sua vita per farlo risorgere e renderlo il cuore di una rinascita contadina. Ora è la struttura di accoglienza e ospita diverse attività culturali, con all'interno anche un Museo sulla civiltà contadina, a testimoniare i valori su cui è fondata l'azienda stessa: ruralità, ospitalità, amore per la natura, ritorno alle antiche tradizioni. Attraverso la sua azione culturale e divulgativa la Cooperativa Montebello è stata, ed è tuttora, un punto di riferimento per tutte le persone sensibili ad uno stile di vita sostenibile e ad un modo consapevole di nutrirsi e farsi del bene.

Oggi l’agriturismo biologico è gestito con la stessa filosofia ed offre un’esperienza unica di immersione e connessione con la natura. Tutt’attorno oltre duemila ettari di natura incontaminata di rara bellezza: la Foresta Demaniale delle Cesane, altopiano che collega Urbino (15 km) e Fossombrone (15 km), costellata di sentieri da percorrere a piedi o in bicicletta e La Gola del Furlo, a 25 min dall'agriturismo, un parco naturalistico bellissimo con altrettanti percorsi segnalati
Prodotto principe della produzione Girolomoni è la pasta, prodotta con grani antichi e grano duro ed è venduta in tutto il mondo. Qui, dove quarant'anni fa è iniziata la produzione della prima pasta integrale biologica oggi si può ammirare il primo pastificio a ciclo chiuso con la costruzione del nuovissimo mulino, vanto per i figli di Gino Girolomoni, in quanto coronano un grande sogno del padre. Dal 2023 la cooperativa Girolomoni è stata riconosciuta come prima filiera food 100% italiana ed è entrata a far parte del World Fair Trade Organization (WFTO) come "impresa guidata da una missione che mette le persone e il pianeta al primo posto".
E poi, il gioiello rinascimentale italiano, Urbino, storica capitale culturale del Montefeltro che custodisce opere di rara bellezza, realizzate da artisti quali Federico Barocci, Piero della Francesca e dal pittore più prezioso, Raffaello, nativo di questa città. Il Palazzo Ducale, edificio che sembra fuori scala rispetto al borgo storico, trionfo dell'architettura rinascimentale e i due Oratori di San Giovanni e San Giuseppe, che ospitano due imponenti cicli di affreschi dei fratelli Salimbeni, una delle opere più riuscite di gotico internazionale l'uno, mentre l'altro riccamente affrescato dal pittore urbinate Carlo Roncalli.
“Io – diceva Gino – non penso che l’agricoltura biologica salverà il mondo ma la pratico per stare dalla parte di chi non lo distrugge.



Termine di iscrizione: 20 Marzo 2024

Ulteriori informazioni: CONTATTACI


ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

La tua iscrizione non può essere convalidata.
La tua iscrizione è avvenuta correttamente.
Il sottoscritto Interessato, letta l’informativa ed acquisite le informazioni fornite dal Titolare del trattamento: procedendo con l'iscrizione, richiede ad essere aggiornato su tutte le iniziative promozionali e commerciali, attraverso l’invio di materiale pubblicitario e/o promozionale tramite email.

PARTNER