17-20/10/2020

4 GIORNI

La raccolta delle olive e il Cerreto

Pomerance, Volterra, San Gimignano

Toscana

Italy

250€
a persona

Bambini: 0-2 gratis.

Offerta famiglie su richiesta.

Programma di 4 giorni:

I giorno: arrivo in autonomia dopo pranzo, approfondimento sulla coltivazione dell'ulivo, prima esperienza guidata di raccoltaworkshop di pittura con la tecnica ad acquarello, cena di benvenuto e pernottamento

II giorno: colazione, partecipazione alla giornata di Seminare il Futuro! con visita guidata dell'azienda agricola il Cerreto, pranzo,  cena libera e pernottamento

III giorno: colazione, attività esperienziale di raccolta, pranzo, pomeriggio libero - vedi i nostri suggerimenti, letture e musica a tema, cena e pernottamento

IV giorno: colazione, attività esperienziale di raccolta, saluti e condivisione dell'esperienza, rientro.


Il pacchetto comprende:

  • 3 pernottamenti con prima colazione negli appartamenti del Bio Agriturismo dell'azienda
  • tutti i pranzi e le cene del primo giorno e del secondo giorno
  • le attività esperienziale di raccolta delle olive
  • le attività artistiche e creative organizzate nel dopocena
  • la partecipazione alla giornata Seminare il Futuro!
  • una bottiglia di olio con le olive raccolte da voi, una borraccia in acciaio NaturaSì
  • la visita guidata aziendale
  • assistenza nella visita a località turistiche dei dintorni e collegamento con i tour operator locali

Il pacchetto non comprende:

  • vino e altre bevande durante i pasti (acqua inclusa).
  • la cena del terzo giorno (prenotabile in agriturismo al costo a voi riservato di 15€)
  • il trasferimento al Cerreto


L'azienda agricola:

L'azienda agricola il Cerreto, a cui è annesso un Biohotel e Bioagriturismo si trova in Alta Val di Cecina, tra la città etrusca Volterra e Larderello, centro mondiale di geotermia. Nella collina dove si estende, dai colori morbidi e naturali, ci lasceremo cullare dal bisbiglio del vento; tutto sembra sospeso e appeso alle nuvole nel cielo terso. Dal 1998, grazie all'iniziativa di Carlo, uomo milanese che si occupava di finanza, alla moglie Paola e ad altre persone speciali che hanno deciso di supportarlo nel progetto, qui si coltivano 300 ettari senza l’ausilio di nessun prodotto di sintesi chimica. Si distinguono le coltivazione di legumi e varietà antiche di cereali ad elevato valore nutrizionale, valorizzando le sementi antiche del grano Senatore Cappelli e Khorasan oltre agli ortaggi, ai frutteti, ad una piccola produzione di miele e di olio. La visita all’azienda, con la spiegazione del metodo di coltivazione e della filosofia che sta alla base del loro lavoro, offrirà una sintesi perfetta della vita del prodotto.

Ma è proprio attraverso le attività esperienziali sul campo che conoscerete come i metodi dell'agricoltura biodinamica, dalle rotazioni agricole, i preparati biodinamici, il compostaggio, la concimazione di qualità, il calendario lunare e planetario hanno mantenuto questa terra fertile, fatto crescere le piante in modo naturale e ottenuto alimenti di qualità. È bello percepire l'entusiasmo di Paola e Carlo e del loro team, accompagnandoli nel loro lavoro nei campi. Queste attività ci permetteranno di apprendere e affinare le nostre abilità in agricoltura e ci offriranno spunti creativi da portare a casa e da condividere con la nostra famiglia o amici.

Al Cerreto potrete usufruire della biopiscina, tra ninfee e fiori di loto e rilassarvi al mite sole di ottobre accarezzati dalla brezza del vento tra le colline. Alloggerete nell'edificio ottocentesco da poco ristrutturato. Le comode e accoglienti camere, sono arredate seguendo indicazioni sul posizionamento geomagnetico, oltre ad avere tutti i materiali di origine naturale, dal cotto, alle cere, alle vernici, al legno, alla biancheria per finire con i prodotti per la cura personale. I pasti che consumerete al ristorante del Cerreto sono tutti vegetariani con disponibilità anche di menù vegani; avremo la possibilità di provare tutti i prodotti coltivati in azienda, dal pane alle pizze e focacce, ad altre pietanze a base di farro, avena, lenticchie, ortaggi e frutta.

Che cosa si coltiva al Cerreto: avena, farro, grano, grani antichi, miglio, orzo, ceci, fagioli, lenticchie, pomodori. Ortaggi vari come carciofi, cavoli, daikon e radicchio. Frutta come ciliegie, pesche, cocomeri e fragole. Erbe aromatiche come camomilla, melissa e menta. Cosa si produce: Farine macinate a pietra con i nostri cereali, pasta di farro, di grano duro e di grano antico, salsa e passata di pomodoro, zuppe, olio extravergine d’oliva, miele millefiori .

Cultura/arte svago:

A pochi km dall’azienda, l’antico borgo di Pomarance richiama ambientazioni medioevali con cinta murarie, chiese e palazzi storici. Proseguendo verso sud, la zona tra Lardello e Sasso Pisano presenta una particolare vocazione alla produzione di energia geotermica, si potrà passeggiare osservando fenomeni geologici al Parco delle Fumarole o al Parco naturalistico delle Biancane, visitando il museo del geotermico o le Terme di Bagnolo.

Merita una tappa la magnifica Volterra con i resti dell’Acropoli Etrusca, il Duomo riccamente affrescato, il Museo Etrusco e il Teatro Romano.

Un po’ più lontano, San Gimignano è un altro esempio di città fortificata medioevale con palazzi storici di nobili famiglie e chiese con affreschi di famosi pittori dell’epoca. 

Ricordiamo ancora Bolgheri a soli 40 km dall’azienda, con il famoso viale dei cipressi di carducciana memoria, il castello, il nucleo fortificato e le molte chiese, riflesso di una fervente attività politica, religiosa e culturale.

Per gli amanti del trekking si potranno percorrere tragitti intorno all’azienda con foreste mediterranee, una zona fluviale e campi coltivati.

La riserva naturale di Monterufoli-Caselli e la Riserva naturale Foresta di Berignone permettono di percorrere sentieri nel cuore di ampie zone boschive.

E se si volesse dedicare un pomeriggio per prendere il sole e fare un bagno rigenerante, le località di mare più prossime sono Marina di Bibbona e Marina di Cecina a 40 minuti in auto dall’azienda.


Cos'è Seminare il Futuro?

Da ormai dieci anni, è per NaturaSì un importante momento di condivisione che coinvolge tutta la comunità di NaturaSì, composta da aziende agricole, consumatori e negozi. Tutto questo con l’obiettivo di dare voce al Seme Libero, attraverso le diverse fasi della sua crescita, riconoscendo il suo fondamentale valore per un’agricoltura libera e una sana alimentazione. L’obiettivo di Seminare il Futuro! è sensibilizzare le persone sul tema della provenienza del cibo e del futuro dell’agricoltura, sottolineando, grazie ad una proposta originale e coinvolgente, l’importanza della sovranità alimentare locale e la consapevolezza che i semi biologici e biodinamici rappresentano una vera opportunità. L’evento si svolge contemporaneamente in differenti aziende agricole biologiche e biodinamiche: un’occasione festosa, per grandi e piccini, curiosi e appassionati del mondo bio, che offre l’opportunità di compiere un gesto nello stesso tempo simbolico e concreto, che unisce il cuore di ciascuno alla terra.

Cos'è un seme libero?

È un seme libero da manipolazioni genetiche, libero da oligopoli e monopoli economici, libero di essere riprodotto dagli agricoltori.


Cosa portare:

Indumenti destinati al lavoro a cui non si tenga particolarmente, pantaloni lunghi ma freschi, magliette per una vestizione “a cipolla”, scarpe robuste (meglio se antinfortunistica), guanti non troppo sottili ma comodi, marsupio o zainetto, borraccia, cappellino e occhiali da sole, indumenti da mare e da trekking se interessati a queste attività, crema solare, kit base farmaci naturali da viaggio. Disponibile servizio lavanderia.

Nota bene:

Per partecipare all'esperienza in agricoltura è necessario essere iscritti al circuito Woofing Italia. Potrete utilizzare la tessera annuale anche per la stessa esperienza in altre aziende agricole con noi convenzionate. Restiamo a disposizione per fornirvi dettagli in merito alle modalità di iscrizione.

Provvedimenti Covid-19:

  • Tutti i nostri viaggi si svolgono in sicurezza e conformi alla normativa covid.
  • Per favore, leggete attentamente le linee guida (in allegato) che abbiamo stilato in base alle normative attualmente vigenti in Italia consultabili sul sito del Ministero della Salute.
  • Il pernottamento nelle camere doppie e quadruple tra non conviventi o persone non appartenenti allo stesso nucleo famigliare è possibile previa sottoscrizione dell'autocertificazione.


Per info e prenotazioni:

Mail: ilaria@viandantisi.it

Cell: 335 7434964


Termine d'iscrizione:
5 ottobre 2020

ULTERIORI INFORMAZIONI: Autodichiarazione Sostitutiva.pdf RACCOMANDAZIONE COVID.pdf MODULO PRENOTAZIONE CONTATTACI


ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Il sottoscritto Interessato, letta l’informativa ed acquisite le informazioni fornite dal Titolare del trattamento: procedendo con l'iscrizione, richiede ad essere aggiornato su tutte le iniziative promozionali e commerciali, attraverso l’invio di materiale pubblicitario e/o promozionale tramite email.